Louise Hay: il Linguaggio del Corpo di un angelo – CoachMag 59

Come d’abitudine sulle pagine di CoachMag, di tanto in tanto analizziamo il Linguaggio del Corpo di qualche Coach o personaggio famoso a livello internazionale. In queste pagine vorrei dedicare l’analisi, e un caro ricordo, a una grande persona nel mondo del Coaching: Louise Hay.

Quattro anni fa, all’età di novant’anni, se n’è andata Louise Hay, una delle più importanti autrici di Self Help dei nostri tempi che ha venduto più di 50 milioni di copie dei suoi libri, tradotti in 35 lingue, tra cui il celebre “Puoi guarire la tua vita”.

Louise Hay ha migliorato la vita di milioni di persone con i suoi insegnamenti basati sulla scoperta e il rafforzamento del potenziale in ognuno di noi. Una visionaria con la passione nel migliorare le vite delle persone interessate all’auto-guarigione e alla crescita personale.

Louise ha avuto una vita difficile, ha subito violenze sin da bambina, ha fatto lavori umili e avuto compagni violenti o traditori. Poi la trasformazione: l’avvicinamento al pensiero positivo, la meditazione trascendentale, la sua lotta personale contro il cancro. Una evoluzione che culminò con la creazione della sua casa editrice, la Hay House, e con la fondazione nel 1985 dell’organizzazione di beneficenza Hay Foundation.

Cosa comunicava Louise Hay con il suo Linguaggio del Corpo? Quali messaggi, consci e inconsci, inviava con la sua Comunicazione Non Verbale?

Osservare video e foto di Louise mi ha ispirato a usare due metafore semplici e potenti per rappresentare il suo Linguaggio del Corpo: la grazia di un angelo unita all’energia e al calore del sole…

(Continua su COACHMAG n.59 con l’analisi della gestualità di Louise Haywww.coachmag.it)

Francesco Di Fant
Esperto di Comunicazione, Linguaggio del Corpo, Public Speaking e Analisi della Menzogna

Vuoi conoscere meglio il Linguaggio del Corpo per migliorare le tue relazioni e facilitare la tua vita? Clicca qui per info e training o contattami direttamente a info@francescodifant.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.