Il Linguaggio del Corpo di Roberto Gualtieri, nuovo sindaco di Roma

Roma ha un nuovo sindaco: Roberto Gualtieri ha battuto Enrico Michetti nel ballottaggio finale. Dopo mesi di campagna elettorale dei vari candidati i voti della maggioranza degli elettori sono infine convogliati nel candidato del PD. Chi è Roberto Gualtieri?

Deputato europeo del Partito Democratico dal 2009 al 2019, ha presieduto la Commissione per i problemi economici e monetari dal 2014 sino alla sua nomina a ministro dell’economia e delle finanze da settembre 2019 a febbraio 2021 (durante la pandemia di COVID-19) ed è stato eletto deputato il 1º marzo 2020.

Oltre al suo curriculum di livello internazionale, quali altre informazioni possiamo raccogliere sul nuovo sindaco della Capitale? Quali elementi della sua personalità possiamo cogliere analizzando il suo Linguaggio del Corpo?

Osservando i suoi gesti, Roberto Gualtieri appare come una persona equilibrata: alterna diversi tipi di gesti, gesticola con frequenza senza carenze o eccessi di energia fisica.

Quando parla con i suoi interlocutori, colleghi politici e giornalisti, Gualtieri appare sempre rilassato, non manifesta segnali di disagio neanche durante le interviste in cui gli vengono poste numerose e differenti domande. Quando è seduto in uno studio televisivo, si dondola leggermente sulla sedia con lo sguardo sereno davanti alle telecamere, manifestando così di essere a suo agio.

Roberto Gualtieri dimostra anche buone doti di Public Speaking: ha l’abitudine di mantenere il contatto visivo con le altre persone quando comunica con loro, instaurando una relazione con gli altri, un suo tratto particolare è l’uso frequente del sorriso. Un sorriso sornione, che crea un’atmosfera amichevole con i propri interlocutori e a volte esplode in una risata genuina.

Ha un volto espressivo, manifesta in modo chiaro le emozioni con le espressioni del suo viso e non sembra nascondere le sue sensazioni a chi gli sta intorno. La sua voce è chiara, parla senza fretta e in modo tranquillo, alterna i toni per dare colore alle sue frasi.

La sua Comunicazione Non Verbale ci mostra una persona equilibrata, con una comunicazione efficace e desiderosa esprimere le proprie idee. Queste sembrano essere buone qualità per il sindaco di una città splendida – e complessa da gestire – come Roma. Buon lavoro sindaco!

Francesco Di Fant
Esperto di Comunicazione, Linguaggio del Corpo, Public Speaking e Analisi della Menzogna

Vuoi conoscere meglio il Linguaggio del Corpo per migliorare le tue relazioni e facilitare la tua vita? Clicca qui per info e training o contattami direttamente a info@francescodifant.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.