Come prepararsi al meglio per una videoconferenza?

Cosa possiamo fare per aumentare l’efficienza della nostra comunicazione online e mantenere alto il livello di connessione umana?

Il COVID-19 ha modificato il contatto da persona a persona. Attualmente, e per il prossimo futuro, molte aziende hanno autorizzato il lavoro da casa e la conversione delle riunioni di persona in telefonate o videoconferenze.

Molti elementi dell’immagine e della comunicazione non verbale che sono parte integrante di un’efficace riunione di persona sono importanti per le videoconferenze.

Suggerimenti per prepararsi a una videoriunione

Allo stesso modo in cui imposteresti il tuo spazio prima di una riunione di persona, il livello di attenzione ai dettagli nella preparazione per la tua riunione online è fondamentale.

– Orienta il tuo dispositivo in modo che il tuo cliente abbia una visione chiara e ben illuminata del tuo viso: la fonte di luce dovrebbe essere di fronte a te. Evita di essere retroilluminato, il che significa che non dovresti avere una finestra dietro di te.

Il tuo dispositivo: assicurati che il tuo laptop o dispositivo digitale sia su una superficie stabile. Tenere il computer sulle gambe o sui cuscini lo farà tremare creando una presentazione instabile e fastidiosa.

Silenzia il tuo spazio di lavoro: silenzia o spegni altri dispositivi, chiudi porte e finestre. Questo ti aiuterà anche con la tua concentrazione mentre lavori da remoto.

Sfondi virtuali: i colori preferiti sono neutri e il blu è sempre il preferito. Se vuoi essere preso sul serio, fai attenzione a ciò che scegli. Tieni presente che se usi uno sfondo virtuale dovrai stare molto fermo, a causa dell’alone digitale che si forma quando ti muovi.

Microfono e altoparlante: per motivi di qualità, consigliamo di utilizzare un microfono a clip o un auricolare in modo da poter massimizzare la tua voce ed evitare l’eco della tua voce su un altoparlante aperto.

Assicurati che il tuo abbigliamento sia professionale e ben curato: solo perché sei a casa non significa che non dovresti presentarti in modo ordinato.

Il tuo viso non dovrebbe occupare più di un terzo dello schermo: prendi spunto dai giornalisti in TV, il tuo viso dovrebbe occupare tra un quarto e un terzo dello schermo.

Posizione dell’immagine: imposta l’immagine sullo schermo con cui parlerai il più vicino possibile alla fotocamera del dispositivo in modo da guardare nell’obiettivo della fotocamera in modo più naturale rispetto a quando è di lato.

Queste cose possono sembrare semplici, ma impostare correttamente il tuo spazio di lavoro determinerà il tono e il successo della tua conversazione. I segnali non verbali di una configurazione organizzata e semplificata trasmettono una prima impressione forte.

È importante sottolineare che l’attenzione a tutti questi dettagli, specialmente in questa pandemia di Coronavirus, ha il potere di ricordare al tuo interlocutore che sei impegnato nella riunione virtuale come se l’incontro stesse accadendo di persona.

Vuoi imparare a comunicare meglio via web e conoscere il Linguaggio del Corpo per facilitare la tua vita? Clicca qui per info e training o contattami direttamente a info@francescodifant.it.

Tratto da https://www.psychologytoday.com/us/blog/spycatcher/202003/tips-improving-communication-during-video-conferencing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.