Le funzioni delle emozioni

Le emozioni sono sicuramente importanti nella nostra vita, ma è sorprendente vedere quanto siano davvero fondamentali nel modo in cui facciamo esperienza del mondo.

Per esplorare questa domanda, è utile sottolineare il ruolo cruciale che le emozioni hanno nei contesti intrapersonali, interpersonali e culturali. Questo ci può mostrare come le emozioni siano critiche sia a livello micro della vita umana ma anche a livello macro-sociale.

1) Il primo di questi contesti, quello intrapersonale, si concentra su come le emozioni operano internamente, al contrario delle funzioni interpersonali che modellano il modo in cui interagiamo con le altre persone. In tutti questi contesti, le emozioni danno significato agli eventi e informano chi siamo a un livello fondamentale.

A livello intrapersonale, le emozioni possono aiutarci a rispondere agli eventi e gestire situazioni potenzialmente pericolose. Ad esempio, non abbiamo bisogno di contemplare razionalmente ogni situazione e invece possiamo fare affidamento sulle emozioni, come il disgusto o la paura, quando dobbiamo agire rapidamente. Questo aiuta a determinare non solo il nostro comportamento ma anche il nostro stato fisiologico, poiché la nostra risposta emotiva innesca reazioni fisiche, come la riduzione della saliva o l’aumento del flusso sanguigno.

Allo stesso modo, quando riflettiamo sui nostri ricordi, le nostre emozioni aiutano a inquadrarli e a determinare come concettualizziamo noi stessi e il nostro passato. Creano una sorta di narrativa carica di valore che unisce quelli che altrimenti sarebbero fatti vagamente connessi. Questo aiuta a motivarci ad andare avanti, plasmando i comportamenti che pratichiamo, come il desiderio di lavorare sodo per evitare gli errori del passato.

2) Le emozioni sono almeno altrettanto importanti dal punto di vista interpersonale. Ci aiutano a comunicare informazioni ad altre persone e ci aiutano a capire meglio le altre persone e le loro intenzioni.

Le nostre espressioni facciali trasmettono segnali sociali, non solo sul nostro stato emotivo ma anche su come potremmo agire in futuro. Leggendo le espressioni di altre persone possiamo quindi comprenderle meglio, usando le emozioni come mezzo per quella comprensione.

Allo stesso modo, le emozioni giocano un ruolo enorme nella comprensione delle relazioni interpersonali. Quando i ricercatori esaminano le emozioni sottilmente mostrate delle coppie sposate, ad esempio, i segni di disprezzo o disgusto possono prevedere in modo significativo i comportamenti successivi, come il divorzio.

3) Ma non è solo a questi micro livelli che le emozioni contano. In effetti, le emozioni sono la chiave per comprendere le preoccupazioni sociali e culturali a livello macro.

Le nostre società umane si basano su norme di comportamento incredibilmente complesse e richiedono che le persone in tutto il mondo agiscano in modo coordinato e organizzato. In molti modi, questo è radicato negli impegni emotivi. La nostra cultura fornisce un sistema di norme e significati che modellano il modo in cui ci interfacciamo con il mondo.

Questa panoramica ci aiuta a vedere quanto siano fondamentali le emozioni nelle nostre vite. Non si tratta solo di vedere la rilevanza delle emozioni in una data situazione, ma è anche necessario vedere come le emozioni modellano tante aree della nostra vita, sia a livello individuale che collettivo.

Vuoi conoscere meglio le emozioni e il Linguaggio del Corpo per migliorare le tue relazioni e facilitare la tua vita? Clicca qui per info e training o contattami direttamente a info@francescodifant.it.

Tratto da https://www.humintell.com/2019/04/the-functions-of-emotions/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.